<<Apo caffè: Franchising al costo di 19.800 euro (che scende a 15.800 se consumi più di 1 chilogrammo di caffè al giorno) offre l’utilizzo del marchio, progettazione e arredamento del locale, assistenza e affiancamento nella fase di apertura e formazione del personale. A cui si aggiunge la pianificazione delle attività di marketing e pubblicità. durata del contratto di 3 anni.

Requisiti:

  • Un locale da adibire a caffetteria;
  • Autorizzazioni ASL/PDV;
  • Una località con 20/30.000 abitanti.

Questo tipo di franchising si definisce a costo zero ma, chiaramente, si devono pagare i 19.800 euro per l’arredamento, la consulenza e la formazione. Il costo zero si riferisce al fatto che con Apo Caffè non si pagano:

  • Fee di ingresso;
  • Royalties;
  • Percentuali sul fatturato.

La casa madre infatti guadagna in base alla fornitura di caffè che tu richiedi nella gestione della tua attività.>> ARTICOLO COMPLETO SU SOLDIOGGI.IT